Attività

Attività

Il progetto TratturArte si articola in una serie di iniziative culturali all’insegna di un approccio esperienziale per la valorizzazione, promozione e conoscenza del territorio dell’Alto Tavoliere. L’idea è predisporre attività differenziate di supporto alla fruizione dei beni archeologici, artistici, demo-etnoantropologici ed ambientali. Le nuove forme di intrattenimento e di socialità sono organizzate in visite guidate tradizionali, visite animate, passeggiate sotto le stelle, e in eventi alternativi che prevedono la partecipazione attiva del pubblico quali On AirLocation con vistaFamiglieAttive. Tali forme di animazione guidata si articolano in tre tematismi: Vie del Sacro e del ProfanoVie ErboseVie del Tempo.

 

LE VIE DEL SACRO E DEL PROFANO

Il tematismo racchiude al suo interno differenti percorsi miranti a valorizzare il patrimonio artistico e le vicende storiche. I centri abitati, con le loro peculiarità e ricchezze storico-artistiche, diventano i protagonisti principali di un cammino alla riscoperta del bello, delle tradizioni, della cultura locale, non dimenticando il forte legame con la componente cultuale e religiosa.

LE VIE ERBOSE

 Le vie erbose sono un insieme di percorsi da proporre seguendo le dinamiche di un turismo lento e sostenibile da attuare senza ritmi imposti e in completa armonia con l’ambiente naturale. L’idea progettuale combina la possibilità di esplorare zone di interesse naturalistico e nel contempo propone un sentire l’ambiente in modo intimistico, avvalendosi di esperienze multisensoriali.

LE VIE DEL TEMPO

Siti archeologici, resti di possenti castelli, monasteri, roccaforti a controllo delle vie di accesso al Gargano mistico  (come la via sacra Longobardorum e la via Francisca), punti di sosta lungo il tratturo regio L’Aquila-Foggia sono oggi ricchezze da esplorare e valorizzare. Come il bene archeologico diventa una porta verso la storia, così le figure carismatiche che vi hanno vissuto un ponte per il turista, che gli consenta di scoprire l’anima dei luoghi, superando la fruizione passiva delle informazioni e dei dati legati ai monumenti.

 

Tali percorsi verranno realizzati utilizzando differenti forme di valorizzazione ed animazione territoriale. La fase di start up del progetto, in programma da settembre 2017 al 31 dicembre 2018, prevede la realizzazione di visite guidate tradizionali, visite animate, passeggiate sotto le stelle, eventi alternativi quali On Air che promuove la street art, Location con vista con l’animazione plurisensoriale guidata, Famiglie Attive con il coinvolgimento di genitori e figli. Sono, inoltre, previste visite guidate ‘virtuali’ dedicate alla terza età.